Innovazione finanziaria - SAIL

Temporary Management
SAIL-IT
Vai ai contenuti

Menu principale:


 Contributi UE a fondo perso al 70%

Your expert profile has been created
martedì 25 novembre 2014 - 13:00
Da: European Commission
A: Tiziano DETOGNI
Oggetto: Your expert profile has been created
Dear Dr. DETOGNI
Congratulations! Your profile has been created and is now available to our
services.
Please keep a note of the following details:
_ Your expert candidature number: EX2014D225960
_ This web address for experts:
http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/experts
_ To access, LOGIN (upper right of screen) with your ECAS account, click
My Expert Area (upper left of screen), then click EDIT PROFILE (lower right of screen).
_ Remember your contact email address for the European
Commission services is this one which was used for the creation of your ECAS account!
What happens next?
Should the European Commission services identify your profile as a good match for specific expertise requirements, we will contact you.
Please keep your profile up-to-date by entering the Expert area in the Participant Portal using your ECAS log-in.
The user manual within the registration platform (`user manual´ button on bottom left) guides you through each stage of the process. Otherwise, should you have any questions, please check the FAQ or contact our help-desk accessible from the Participant Portal.
Kind regards,
The Participant Portal Team

 

Bandi Horizon 2017 per settore

 
ICT (Inf. Comm. Tec.)
 
Nanotecnologie
 
Biotecnologie
 
Ap TecnologiaSpaziale
 
Agro-Alimentare
 
Economia Marittima
 
Smart City Mobilità
 
Energia"Decarbonizzata"
 
Sicurezza di sistema


CONTRIBUTO AL 70% - Fase 1 Studio di Fattibilità
_________________________________________
Sviluppa il tuo mercato con
l'innovazione a fondo perso al 70%









 
Le PMI possono ricevere il finanziamento forfettario di 50.000 euro, anche per investimenti di innovazione già programmati.
Il progetto durerà massimo 6 mesi e sarà finalizzato a:
ottimizzare l’uso delle risorse, es il consumo di energia, acqua, materie prime, costo del lavoro,
innovare es. produzione e  processi,
limitare il degrado ambientale, es. nello scarico dei reflui.
La domanda conterrà max. 10 pagine con 3 temi.

 
1 –ECCELLENZA del progetto e descrizione del problema e opportunità:
*industriali/economiche /sociali
*del lavoro
*della redditività
*delle tappe arrivate alla fase attuale
*del posizionamento del progetto innovativo
*della fattibilità tecnologica /tecnica/economica
*dei vantaggi rispetto a soluzioni concorrenti
*del valore aggiunto fornito al cliente
*dello stato dell’arte.
                                        
2 –IMPATTO del progetto
A-fattibilità attesa :
*risultati al termine
*vantaggi economici
*tipo di mercato, di nicchia o alto volume con stima totale e tasso di crescita
*i concorrenti e soluzioni competitive
*segmenti di mercato più importanti
*barriere di mercato da superare
*utenti target finali  
*lista per uno sfruttamento commerciale di successo
*della Ditta, quale rilevanza, motivazioni e il potenziale di crescita
 
B-misure per massimizzare l’impatto:
*piena commercializzazione e fiere
*collaborazione con terzi
*stima fabbisogno totale di finanziamento
*tempo per la prima vendita
*proprietà intellettuale, protezione della conoscenza e questioni normative.

 
3 – ATTUAZIONE PIANO DI LAVORO.
*Word packagecon risultato finale e business plan
*della Ditta : struttura e procedura di gestione, risorse da impegnaretratte dal bilancio aziendale


CONTRIBUTO AL 70% - Fase 2 Realizzazione, diffusione del progetto
_______________________________________________________
 
BANDO: Fase 2 realizzzazione, diffusione

Dopo l’avvenuta approvazione della fase 1, la fase 2, non obbligatoria, riceverà il contributo della UE tra Euro 0,5 e 2,5 milioni per gli investimenti aziendali, anche avviati con progettazione, da realizzare da 12 a 24 mesi per:
prototipazione,
sperimentazione,
pilotaggio,
produzione,
il design,
le fiere,
la duplicazione di mercato.
L'obiettivo è portare l'idea di innovazione di prodotto, di processo, di servizio, verso la penetrazione nel mercato.
 
Saranno sostenuti progetti che dimostrino un elevato potenziale in termini di sicurezza alimentare sostenibile e crescita competitiva delle imprese.
Le proposte devono contenere delle “specifiche” per il successo del progetto, tra cui in primo piano il business plan di realizzazione e    commercializzazione.

 
TERMINI PER 2017: 15-2 / 3-5 / 6-9 / 8-11

Ciascuna singola PMI presenta nuovi prodotti, processi, tecnologie, servizi e proprie applicazioni esistenti per nuovi mercati.
Solo un esempio     n^ 1: OZONO !
 
L’Ozono è efficace in temperature fino a 25-30 gradi trattando :
 
*l’Aria con Ozono diffuso per “gas flooding”;
*l’Acqua con Ozono disciolto in serbatoio del modulo di preparazione.
 
L’Ozono riduce i costi di acqua, elettricità e prodotti chimici (ISO14001) e limita anche costi delle acque reflue. In aggiunta ad altri vantaggi, con il Programma Europeo Cambiamento Clima 20 20 20  entro il 2020 l’Ozono RIDUCE l’EMISSIONE di CO2



 
Solo un esempio n^ 2: NANOTECNOLOGIE!

 
I trattamenti nanotecnologici si utilizzano nei processi produttivi delle P.M.I. Negli spazi e nei materiali le nano particelle formano una barriera protettiva invisibile/duratura ed i vari componenti del processo di lavorazione si dispongono scorrevoli alla pulizia (ad es. con la sanificazione dell’OZONO).
 
I vantaggi sono di risparmio economico e di radicale riduzione dell’inquinamento ambientale.
Ambienti Cisterne

ELENCO PMI Fase 1
Elenco di PMI beneficiarie per l'ozono e per le altre tecnologie innovative
_________________________________________
SAIL -Organizzazione Marketing
E_mail: info@sail-it.it
Torna ai contenuti | Torna al menu